Convertire un pc fisico in macchina virtuale per Hyper-V o Microsoft Virtual PC

02.08.2011
Per convertire un pc fisico in un pc virtuale per Hyper-V o Microsoft Virtual pc si può decidere di usare un ottimo software di terze parti che provvede alla conversione, ma necessita una conversione intermedia. Mi spiego meglio. Non esiste un tool Microsoft per fare questa operazione. Quindi bisogna usare un pò di inventiva. I passaggi da seguire sono:
  • scaricare il VMware VConverter Standalone previa registrazione gratuita dal sito VMWare
  • scaricare VMDK(VMWare) to VHD Converter
  • Avviare il pc fisico, connesso in rete, disconnesso da internet, con il firewall disattivato. Per tenere il pc disconnesso da internet togliere il gateway ed i dns dalle impostazioni di rete. Questo va fatto se non usate il firewall integrato di windows ma un software antivirus con Internet Security.
  • Avviare il VMware Vconverter Standalone e seguire le istruzioni impostando come destinazione una macchina virtuale da eseguire con VmWare vPlayer
  • Impostare le opzioni hardware e salvare. Nota bene: è necessario avere il doppio dello spazio del disco richiesto per fare la doppia conversione. Il disco della macchina virtuale potrebbe anche essere dinamico ma lo sconsiglio perché poi non si riesce a tener bene conto dello spazio che sarà impegnato sul disco fisico.
  • Terminata la prima conversione eseguire VMDK to VHD converter e convertire il file del disco VMDK (Virtual Machine Disk) in formato VHD.
  • Una volta terminata la seconda conversione create una nuova macchina virtuale su Virtul PC o su Hyper-V e dategli come disco rigido un disco già esistente e poi selezionate il file del disco VHD fresco di conversione.


Se usate Windows Vista/7 o Windows Server 2008 la soluzione è molto più semplice: fate un backup dell'intero disco e il backup stesso sarà direttamente un file VHD pronto per essere usato con Virtual PC o con Hyper-V!
Con Windows 2008 Server potrete tra l'altro fare il backup remoto di un sistema operativo diverso, basta che il disco rigido sia condiviso con i permessi per tutti i files o che sia comunque in grado di accettare le richieste per il backup da parte del server.

Vedi anche
HYPER-V VS VMWARE >>>.

Appena mi sarà possibile realizzerò una guida passo passo in pdf per gli utenti meno esperti. Fabrizio Calamida





Invia un commento / Chiedi informazioni

Nome:
Email (inserire solo se si desidera ricevere risposta privata):
COMMENTO
captcha
aggiorna testo refresh

inserire il testo
pubblica non pubblicare  
<< Agosto 2014 >>
LuMaMeGiVeSaDo
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Eventuali contenuti pubblicati sotto licenza Creative Commons possono essere utilizzati nei limiti e vincoli consentiti, il link alla pagina web dell'autore specificherà di volta in volta la tipologia della stessa - La licenza di ogni software scaricabile dal sito è Freeware se non indicato diversamente - Tutti i marchi dei prodotti e dei servizi offerti da Software Magic sono dei rispettivi proprietari
Copyright © 2014 Software Magic - Partita IVA: 03363880927
torna su